festival verdi

Eventi a Parma e idee per un weekend in città

Ecco gli eventi da non perdere a Parma ed idee per il weekend in città!

November Porc per weekend gli amanti della buona cucina, la mostra collezione Renato Bruson e la mostra Manzù Marini alla Fondazione Magnani Rocca per gli amanti della pittura del’900, la mostra Pop Up Revolution per gli appassionati di arte contemporanea, il Festival Verdi, Parma Jazz Frontiere, Traiettorie per gli amanti della musica ( però sono appuntamenti non sempre disponibili il fine settimana, consultate il programma).

2 Novembre Traiettorie Irvine Arditti

Parma Jazz Frontiere 2014

grrrrrrrr
Colorno Photo Life, 6-7-8 Novembre Clicca qui
image

Collezione Renato Bruson, per saperne di più clicca qui

teo

Brainhouse, mostra di Matteo Ferretti, 10 Ottobre ore 19:30, Castello di Felino, Parma. Vuoi saperne di più?

Pop-up-locandina-fiera-ridim1-1024x596

Pop Up Revolution, fino al 30 Novembre Parma

Festival Verdi, 10 ottobre- 4 Novembre 2014. Clicca qui

tulin
ll Linguaggio del Motif, Tülin Çabuk , esposizione fotografica Clicca qui
de perfectione copertina di francesco gallina - Copia
“De Perfectione” per Munus a favore dell’emergenza alluvione a Parma Clicca qui
LA LUNA_3
Carlo Ferrari e Franca Tragni in “LA LUNA” all’Auditorium Toscanini Clicca qui
Festival Verdi, 10 ottobre- 4 Novembre 2014. Clicca qui
November_Porc
November Porc Parma clicca qui
MANZÙ / MARINO clicca qui
Dove dormire     Hotels Parma
                             Strutture Turistico Alberghiere di Parma
                              Organizzazione eventi Parma
Dove mangiare  Ristorante Parma
                              Offerte Speciali Parma

A Tavola con Giuseppe Verdi. Menù Verdiano in onore del maestro a Parma

A Parma è tempo di Festival Verdi, se siete in città noi vi portiamo a tavola con Giuseppe Verdi con un particolare Menù Verdiano in onore del Maestro. Alta cucina parmigiana, e Menù d’eccellenza al Ristorante San Barnaba parola di Tripadvisor…

Antipasto pregiato di Culatello, Risotto alla Giuseppe Verdi, secondo di carne alla Verdiana, Tortino al cioccolato dal cuore morbido con salsa inglese alla vaniglia…. Lambrusco delle terre verdiane….e

Menù Verdiano

  Menù

Antipasto
Culatello di Prosciutto

Primo
Risotto alla Giuseppe Verdi con asparagi, funghi, spalla cotta

Secondo
Filetti di Pollo alla verdiana con olive verdi, brandy, crema di latte

Dessert:
Tortino al cioccolato dal cuore morbido con salsa inglese alla vaniglia

Bottiglia di Lambrusco, acqua e caffè inclusi a soli 35€

Il Ristorante San Barnaba gode di eccellente reputazione su Tripadvisor ed ha vinto innumerevoli certificati di eccellenza.
Vi invitiamo a scoprirlo con i vostri sensi ed il vostro palato.

Ristorante San Barnaba
Via Trento, 11 – 43100 Parma (PR)
Tel. 0521 270365
Email: info@ristorantesanbarnaba.it

Eventi Parma

Gli Eventi a Parma da non perdere segnalati per voi!
Festival Verdi, November Porc, Live music and Swing con Zazou, Jazz music, Pop- Up Revolution, Manzù e Marino alla Fondazione Magnani, Esmeraldo Baha e Brainhouse…
Brainhouse, mostra di Marco Ferretti, 10 Ottobre ore 19:30, Castello di Felino, Parma
teo
Per maggiori informazioni clicca qui
Zazou Gang, Live Music, Swing, Jazz 16 Ottobre ore 21:00, Circolo Giovane Italia, Parma
Per maggiori informazioni clicca qui
November Porc Parma
November_Porc
Per maggiori informazioni clicca qui
MANZÙ / MARINO, GLI ULTIMI MODERNI FONDAZIONE MAGNANI ROCCA, 13 SETTEMBRE – 8 DICEMBRE 2014
mostra manzu marino
Per maggiori informazioni clicca qui
fancy
Esmeraldo Baha Per maggiori informazioni clicca qui
Quindie festival Indipendente 2014 11 Ottobre 2014
10646763_514370812031679_8508041453654070016_n
Per maggiori informazioni clicca qui
Pop Up Revolution, fino al 30 Novembre Parma
Pop-up-locandina-fiera-ridim1-1024x596

Festival Verdi, 10 ottobre- 4 Novembre 2014. Clicca qui per maggiori informazioni

Festival Verdi Parma

Torna a ottobre il Festival Verdi a Parma, l’appuntamento che celebra il Maestro di Roncole di Busseto al Teatro Regio di Parma e nelle terre verdiane. Al via il 10 ottobre, data di nascita del grande compositore, il Festival Verdi, che per oltre un mese animerà le città di Parma e Busseto con un ricco programma di iniziative all’insegna della musica: concerti, guide all’ascolto, convegni, mostre ed tanti eventi di approfondimento. Un percorso di visite e spettacoli per scoprire, assieme a Giuseppe Verdi, i grandi artisti di questa terra di pianura, così profondamente legata alla musica.

 FestivalVerdi2014
Il pubblico potrà vivere le grandi passioni raccontate de “La forza del destino” e “La traviata”, assistere alle esibizioni delle grandi interpreti Mariella Devia e Raina Kabaivanska, ai concerti con la Filarmonica Arturo Toscanini, il Coro del Teatro Regio e Michele Pertusi, l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio di Torino ed il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma. Potrà inoltre ascoltare la musica da camera di Grigory Sokolov e del Quartetto di Cremona; assistere ad una speciale rassegna di film dedicati alla Traviata, proiettati con ingresso libero nel Ridotto del Teatro; prendere parte a emozionanti pagine verdiane interpretate dai complessi corali di Parma, ma anche prender parte a incontri con gli artisti e alle presentazioni editoriali.

Con la nuova iniziativa “Giovani al Festival” i più giovani (tra i 16 e i 30 anni) potranno inoltre avvicinarsi più facilmente al mondo dell’Opera usufruendo di una riduzione del 75% sul prezzo di abbonamenti e biglietti.

Questo il programma degli spettacoli:

10 ottobre 2014: Inaugurazione, nel giorno del compleanno del maestro di Busseto, con “La forza del destino”, in scena al Teatro Regio di Parma nell’allestimento firmato da Stefano Poda. Jader Bignamini, sul podio della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma, preparato da Martino Faggiani, guiderà un cast con protagonisti Virginia Tola, Luca Salsi, Roberto Aronica, Chiara Amarù, Michele Pertusi e Roberto De Candia (con repliche il 16, 19, 23 e 28 ottobre).

11 ottobre 2014: Arie d’opera e da camera verdiane saranno l’omaggio a Verdi di Mariella Devia che, accompagnata al pianoforte da Giulio Zappa, interpreterà brani dalle raccolte di romanze e da Il corsaro, I Vespri siciliani, Giovanna d’Arco, I Lombardi alla prima Crociata.

12 ottobre 2014: Verdi e Boito, insieme, nel concerto del 12 ottobre: sinfonie, divertissement e preludi da I Vespri siciliani, Attila e Macbeth e il prologo di Mefistofele interpretato da Michele Pertusi, con Francesco Lanzillotta alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini, del Coro del Teatro Regio di Parma e del coro di voci bianche della Corale Giuseppe Verdi di Parma, preparato da Beniamina Carretta.

17 ottobre 2014: Fuoco di gioia, concerto lirico realizzato dal Gruppo appassionati verdiani – Club dei 27, che riunirà sul palcoscenico del Teatro Regio alcuni tra i maggiori interpreti del repertorio verdiano guidati da Antonello Allemandi sul podio della Filarmonica Arturo Toscanini.

18 ottobre 2014: concerto di musiche verdiane affidato alle giovani voci degli artisti del 52° concorso internazionale di voci verdiane Città di Busseto che vedrà sul palcoscenico del Teatro Regio l’orchestra del conservatorio di musica A. Boito di Parma, diretta da Francesco Cilluffo.

24, 26, 29, 31 ottobre, 1, 2, novembre 2014: in scena al Teatro Verdi di Busseto, La traviata.Allestimento di Henning Brockhaus, con le scene di Josef Svoboda e i costumi di Giancarlo Colis. Il direttore parmigiano Stefano Rabaglia dirigerà il coro e l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna e gli artisti del 52° concorso internazionale di voci verdiane Città di Busseto nella produzione realizzata in coproduzione con Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Fondazione Teatro Regio di Parma, Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, in collaborazione con Comune di Busseto, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, concorso internazionale di voci verdiane Città di Busseto, Scuola dell’Opera Italiana – Fondazione Ater Formazione.

25 ottobre 2014: acclamata sulle scene di tutto il mondo, Raina Kabaivanska festeggerà al Festival Verdi il suo 80° compleanno: con lei gli artisti della sua scuola di canto: Maria Agresta, Virginia Tola, Cinzia Chiarini, Matteo Desole e Simon Lim, diretti in arie e brani d’assieme del repertorio verdiano da Nayden Todorov alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini.

26 ottobre 2014: appuntamento con la musica da camera e il Quartetto di Cremona che interpreterà Langsamer Satz di Anton Webern, il Quartetto in do diesis minore n.14, op. 131 di Ludwig van Beethoven e il Quartetto di mi minore di Giuseppe Verdi.

30 e 31 ottobre 2014: sulle note di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Erik Satie e Giuseppe Verdi, lascuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala sarà protagonista di Sempreverdi, gala di danza con coreografie di George Balanchine, Roland Petit e Frédéric Olivieri.

3 novembre 2014: un recital interamente dedicato a Fryderyk Chopin vedrà sul palcoscenico del Teatro Regio Grigory Sokolov, tra i maggiori pianisti viventi, in occasione del 120° anniversario di attività della Società dei concerti di Parma e in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti.

4 novembre 2014: il coro e l’orchestra del Teatro Regio di Torino, diretti da Gianandrea Noseda, chiuderanno il festival con i Quattro pezzi sacri di Giuseppe Verdi e pagine tratte da Macbeth, Nabucco Otello.

Il programma della manifestazione sarà inoltre arricchito anche da una rassegna cinematografica dedicata a La traviata a cura di Vittorio Giacci. Concerti, incontri e manifestazioni animeranno le sale del Ridotto e il Gran Caffè del Teatro. Da segnalare anche i due appuntamenti dedicati al pubblico delle scuole dell’infanzia e ai loro insegnanti:Il Corsaro e il Sultano, nuova produzione del Teatro Regio di Parma, il 12 e il 13 novembre e Celeste Aida, produzione As.Li.co, il 26 e il 27 novembre.

Per ulteriori informazioni http://www.festivalverdiparma.it