Un caffè con Erjon Nazeraj Sculptor, i suoi lavori sono esposti a ” Caratteri” . Riflessioni sull’arte contemporanea.

Buongiorno,

stamattina vi parleremo di un’ intervista davvero particolare. Un momento di scambio in un luogo di esposizione.

Abbiamo passeggiato con l’artista Erjon Nazeraj Sculptor nei suoi “paesaggi”.  L’artista ha preferito parlare di sè raccontandoci i suoi lavori, piuttosto che rispondere ad una mail.  Alla mostra “Caratteri” ci ha accolto anche Andrea Tinterri, il curatore della mostra con il quale Erjon ha un rapporto davvero molto speciale. Il curatore e l’artista hanno  una complicità molto forte che si percepisce da subito, e che ci è stata confermata dalle loro parole.

Visualizzazione di image.jpg

Con Erjon abbiamo compiuto un viaggio alla scoperta di un paesaggio naturale/ sociale. Noi, un percorso, l’artista e le sue opere.

Visualizzazione di image.jpg

Un racconto tramite la scultura, il collage, il disegno, l’incisione. Un percorso non di appartenenza, ma di esperienza perchè come afferma lo stesso Erjon,  l’immigrazione non appartiene solo ad un emigrante ma è un percorso di vita di tutti. Materiali poveri ma ricchi di significato, concetti complessi trasmessi in maniera semplice… Il confine, continua  Erjon, è qualcosa di reale ma non troppo…

Ed alla fine è stato più forte di noi e qualche domandina l’abbiamo fatta….

Chi è Erjon Nazeraj Sculptor

Erjon Nazeraj nasce a Fier, Albania nel 1982. Nel 2001 si diploma in scultura al Liceo Artistico Jakov Xoxa di Fier. Nel 2007 si diploma in scultura all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Nel 2008 interviene con l’installazione Upstream sulla facciata di un palazzo di Bologna.Nel 2011 partecipa alla collettiva Drawings Wall presso la galleria d’arte Paolo Maria Deanesi a Rovereto e alla doppia personale Flirt con Valentina Scaletti presso la sede dell’Associazione Culturale Made in Art a Parma durante la Giornata delContemporaneo LAT – Love Approach Together. Nel 2012 espone un’installazione all’evento Arte Accessibile Milano. Nel 2013 espone la personale Inside/Rinascite presso lo Spazio Pasubio (Parma) con l’Associazione Culturale “Lunatici” nella collettiva “Destinazioni” all’interno di Arte Fiera a Padova.

Cosa rappresenta la Creatività per te?

E’ un modo di rapportarmi con la realtà, è un modo di concepire la vita. La creatività è anche una nuvola bianca che mi fa viaggiare, dalla quale io non vorrei scendere. Per definirla in una parola direi ( Insight ).

Parma, come la definiresti e come la desideri? hai idee o suggerimenti per creare sinergie creative?

Parma è una città dove si vive bene ma credo che per “crescere” artisticamente si debba andare oltre i confini di questa città ed emigrare in un posto più “cosmopolita”. Nell’ultimo periodo noto che Parma è in fermento e questo non può che rendermi felice. Mi piacerebbe un posto di scambio e di connessione di idee.

Noi ringraziamo tantissimo Erjon Nazeraj Sculptor ed il curatore della mostra Andrea Tinterri per averci dedicato del tempo, raccontandosi. Abbiamo compiuto un percorso speciale che non vogliamo descrivervi in dettaglio perchè merita di essere vissuto in prima persona.  Vi abbiamo scritto pochissimo, anzi nulla di questa esperienza. Ricordiamo che l’ingresso è gratuito. Caratteri è una grande occasione per vivere qualcosa di bello. Non vi abbiamo ancora convinto? Allora vi chiediamo, perchè no? Perchè non visitarla?

Foto in evidenza di Valentina Scaletti

Sito web della mostra: mostracaratteri.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...